Stretta di Google e Facebook su fake news, cospirazionisti e no-mask
  • Social Network Notizie Flash

    Google e Facebook hanno intensificato la lotta contro chi diffonde false teorie e fake news sul Covid-19.

    Già da aprile Youtube aveva eliminato dalla piattaforma alcuni video che mettevano in correlazione il 5G con il coronavirus, ma ora Google ha scelto di fare un passo in più: dal 18 agosto vieterà gli annunci pubblicitari che promuovono teorie cospirazioniste sul virus, rimuoverà tutti gli annunci dalle pagine che promuovono tali teorie e demonetizzerà i siti che violano queste regole.

    Facebook, dal canto suo, dopo aver messo in campo delle pubblicità sociali per l’uso della mascherina, ha chiuso uno dei più grandi gruppi americani creato da no-mask, “Unmasking America”: gli utenti del gruppo propugnavano teorie negazioniste e cospirazioniste e incitavano a non usare le mascherine. Inoltre, ha annunciato il social di Menlo Park, verranno chiusi anche altri gruppi nei prossimi giorni.

    Lo scopo di queste azioni è quello di permettere solo a Enti Governativi e Istituzioni che operano nella sanità di diffondere notizie sulla pandemia, per evitare la diffusione di fake news e soprattutto le speculazioni economiche e politiche. D’altra parte è quanto si erano impegnati a fare gli operatori del web e dei social con il codice di condotta siglato il mese scorso, dopo che la Commissione Europea aveva emesso un richiamo formale a combattere attivamente le bufale e le fake news.

    freccia giu
    freccia giu
    freccia giu

    Vorresti sfruttare i social network per migliorare la tua visibilità?
    Hai bisogno dell'aiuto di una professionista per elaborare la tua strategia di Social Media Management e tradurre le tue idee in post originali e accattivanti?

    Contattami: elaboreremo una strategia per migliorare la tua presenza sui social network

    Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
    Visualizza l'informativa sulla privacy

    Condividi questa notizia flash:

    Vuoi dire la tua? Commenta

    Se vuoi dire la tua, lascia un commento.

    Se sai come si fa, puoi usare questi tag e attributi HTML:

    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 


Torna in cima