Indagine statistica rivela che i social network influenzano i consumatori - EnzaLaFrazia.it
  • Social Network Notizie Flash

    I comportamenti d’acquisto e le scelte dei consumatori possono cambiare in base a quanto letto sui social network. Lo rileva un’indagine statistica di Blogmeter su un campione di oltre 1.700 individui di tutte le età.

    Il 19% delle persone dichiara di aver cambiato la propria opinione su un prodotto o su un marchio dopo aver letto informazioni sui social media. La maggior parte di essi si lascia “influenzare” anche dagli influencer, e fa acquisti seguendo i loro consigli.

    I social più utilizzati per gli over 45 restano Facebook e Whatsapp; per i più giovani invece subiscono una vera e propria impennata TikTok e Twitch.

    La stragrande maggioranza usa i social per postare e vedere foto e video, solo il 12% degli utenti utilizza i social per postare i propri contenuti ed ottenere visibilità. E tu? Quale social utilizzi di più? Che contenuti pubblichi?

    freccia giu
    freccia giu
    freccia giu

    Vorresti anche tu sfruttare i social network per aumentare la tua visibilità?
    Vorresti influenzare le opinioni sul tuo marchio? Vorresti modificare le scelte d'acquisto degli utenti per trovare nuovi clienti?

    Contattami: elaboreremo una strategia per migliorare la tua presenza sui social network e per impostare la tua nuova campagna pubblicitaria

      Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
      Visualizza l'informativa sulla privacy

      Condividi questa notizia flash:

      Vuoi dire la tua? Commenta

      Se vuoi dire la tua, lascia un commento.

      Se sai come si fa, puoi usare questi tag e attributi HTML:

      <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 


    Torna in cima