Google introduce la funzione di "fact checking": controllerà se le immagini rappresentano fake news - EnzaLaFrazia.it
  • Notizie flash su SEO e motori di ricerca

    Quando ricerchi nella sezione Immagini di Google, come fai a sapere se un’immagine è vera o falsa? Spesso un’immagine può riportare fake news oppure essere fuorviante.

    Quando un “distributore di bufale” o un troll vuole creare una notizia falsa, non basta che riporti semplicemente un testo: l’immagine in questi casi rappresenta una “prova provata” della veridicità del fatto.
    E invece no! Anche le immagini possono essere contraffatte, oppure decontestualizzate in modo da supportare una dichiarazione del tutto falsa.

    Per evitare questo tipo di comportamenti scorretti, Google da oggi riporterà sotto le immagini una valutazione della “qualità” dell’immagine (l’etichetta “Verifica dei fatti”).

    Google introduce la funzione di "fact checking": controllerà se le immagini rappresentano fake news

    La valutazione viene fatta da organismi indipendenti di valutazione (tutte le valutazioni sono raccolte nel database ClaimReview) e l’etichetta non influirà sul posizionamento della pagina web che riporta l’immagine.

    Lo scopo, infatti, è solo quello di informare gli utenti e far sì che le abbiano tutti gli strumenti per valutare un’informazione o una notizia che hanno ricevuto.

    freccia giu
    freccia giu
    freccia giu

    Vorresti posizionare meglio il tuo sito nei motori di ricerca?
    Sai che l'ottimizzazione di un sito può aiutarti a guadagnare molte posizioni su Google?

    Contattami: elaboreremo una strategia per farti posizionare al meglio sui motori di ricerca.

    Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
    Visualizza l'informativa sulla privacy

    Condividi questa notizia flash:

    Vuoi dire la tua? Commenta

    Se vuoi dire la tua, lascia un commento.

    Se sai come si fa, puoi usare questi tag e attributi HTML:

    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 


Torna in cima