Facebook lotta ai post bufala

Facebook continua a lavorare per ridurre il numero delle fake news sulla piattaforma. Infatti il social network ha annunciato che entra in vigore un nuovo sistema di  segnalazione, automatica, degli utenti che condividono periodicamente notizie false.

Il sistema capirà se i post di un determinato utente sono bufale, verranno gradualmente dalle bacheche degli amici, così da diminuirne l’efficacia.
Il sistema adottato prima da Facebook riguardava post specifici, ora si andrà ad impattare direttamente sugli account, limitando tutti i futuri contenuti condivisi e non solo quelli considerati fake. Ha rassicurato Facebook che la segnalazione non porterà alla cancellazione di un account o a sanzioni definitive ma una sospensione temporale, a seguito di una continua condivisione di bufale.

freccia giu
freccia giu
freccia giu

Vorresti sfruttare i social network per migliorare la tua visibilità?
Hai bisogno dell'aiuto di una professionista per elaborare la tua strategia di Social Media Management e tradurre le tue idee in post originali e accattivanti?

Contattami: elaboreremo una strategia per migliorare la tua presenza sui social network

    Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
    Visualizza l'informativa sulla privacy

    Condividi questa notizia flash: