Facebook, contro i post estremisti

Sono iniziati gli inviti da parte di Facebook per alcuni utenti negli Stati Uniti a segnalare in forma anonima, se un loro contatto mostra segni di ‘estremismo‘.
Il portavoce di Facebook, ha dichiarato che la novità fa parte della ‘Redirect Initiative’, in modo da promuove organizzazioni contro l’estremismo e a sostegno di persone bloccate in attività del genere.
Inoltre Facebook indica infatti agli utenti risorse e organizzazioni che aiutano a lasciare i gruppi estremisti, uno dei più noti è   Life After Hate che, vuole combattere l’odio in rete.

Negli ultimi anni, Facebook è stata criticata per non aver intrapreso azioni sufficienti per ridurre i contenuti estremisti sulla piattaforma.
Nel 2020, la società è stata accusata di non aver chiuso la pagina di un gruppo di miliziani che esortava i cittadini armati a scendere nelle strade di Kenosha, nel Wisconsin.

freccia giu
freccia giu
freccia giu

Vorresti sfruttare i social network per migliorare la tua visibilità?
Hai bisogno dell'aiuto di una professionista per elaborare la tua strategia di Social Media Management e tradurre le tue idee in post originali e accattivanti?

Contattami: elaboreremo una strategia per migliorare la tua presenza sui social network

    Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
    Visualizza l'informativa sulla privacy

    Condividi questa notizia flash: