Microsoft dopo 25 anni chiude Internet Explorer - EnzaLaFrazia.it
  • Notizie su internet

    Dopo 25 anni dalla sua nascita il browser Internet Explorer non sarà più prodotto: Microsoft darà l’addio ad uno dei browser più chiacchierati degli ultimi tempi a partire dal 30 novembre 2020.

    Zimbello dei meme sul web per la sua proverbiale lentezza, non verrà rimpianto da tutti gli sviluppatori web. Odiavamo l’ottimizzazione per Internet Explorer perché i siti web non erano mai correttamente visualizzati. In pratica uno sviluppo a parte doveva essere dedicato al solo Explorer!

    Il browser storico di Windows è stato creato nel 1995 e, anche attraverso delle pratiche concorrenziali pesantemente sanzionate dall’antitrust americano, aveva conquistato il 95% del mercato. Tuttavia, con il passare del tempo era stato accantonato da molti utenti a favore di browser più moderni come Chrome e Firefox.

    Ma i fan di Microsoft non devono temere: già da qualche tempo era stato rimpiazzato da Edge, un browser decisamente più performante e più moderno.

    freccia giu
    freccia giu
    freccia giu

    Il tuo sito non è visibile da tutti i browser? Non riesci a leggere bene i contenuti da cellulare?
    Scegli una professionista per ottimizzare il tuo sito e renderlo visibile su ogni dispositivo, grazie ai più moderno standard di programmazione e sviluppo per il web!

    Contattami: risolverò tutti i problemi del tuo sito web.

      Confermando l'invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti dal sito enzalafrazia.it.
      Visualizza l'informativa sulla privacy

      Condividi questa notizia flash:

      Vuoi dire la tua? Commenta

      Se vuoi dire la tua, lascia un commento.

      Se sai come si fa, puoi usare questi tag e attributi HTML:

      <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 


    Torna in cima